Chiesa Di San Pietro

La chiesa di San Pietro è un edificio di culto ubicato in via Vittorio Emanuele a Lipari, parrocchia di San Pietro.

 

Culto

 

  • San Pietro
  • San Giovanni Battista. A nord della rocca, in località Marina Lunga, esisteva una chiesa intitolata a Maria Santissima dell’Arco e co-intestata a San Giovanni Battista e San Nicola di Bari, tempio restaurato nel 1563. È verosimile che il titolo di San Giovanni fu trasferito quando il tempio della Madonna dell’Arco fu dismesso e presso la chiesa di San Pietro fu trasferito uno dei quadri più significativi che era lì custodito.

 

Epoca spagnola

 

Il primitivo luogo di culto consistente una chiesetta o un’edicola o una cappella, dedicata al Principe degli Apostoli, è documentato come piccola costruzione in stile barocco prima della grande distruzione su un’area adiacente alla chiesa attuale. Nel luglio 1544, L’isola e la città di Lipari sono assaltate, assediate, invase e devastate da Khayr al-Din Barbarossa: saccheggi e distruzioni documentati come la grande ruina. Il corsaro ottomano si insediò nelle strutture ipogee della chiesa di San Giuseppe con armi da fuoco pesanti, dalla postazione sferrò un pesante attacco tramite fitto bombardamento alla rocca.

 

I martellanti cannoneggiamenti rasero al suolo ampie zone cittadine al punto che l’imperatore Carlo V e Papa Paolo III decretarono e predisposero l’immediato ripopolamento e la conseguente ricostruzione, sebbene la città apparisse completamente disabitata. Nel 1545 furono riedificate la chiesa di San Giuseppe, la chiesa di San Pietro e la chiesa delle Anime del Purgatorio.

 

Epoca contemporane

 

Nel 1922 il tempio è elevato a parrocchia, lo stesso fu demolito nel 1929 allo scopo di edificare una costruzione più grande, completata nel 1933.

 

Il campanile fu eretto nel dopoguerra e inaugurato il 7 luglio 1950.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email